• Immagini di Napoli (1924)
Immagini di Napoli (1924)

Immagini di Napoli (1924)

Rispetto alla maggior parte delle testimonianze su Napoli dovute alla penna di turisti svagati e distratti o scrittori p iù o meno improvvisati, quella di Lacy Collison Morley si differenzia per alcuni motivi fondamentali. Prima di tutto perché essa è frutto di un amore il quale, prima di essere rivolto alla città, era rivolto al più generale contesto della cultura italiana. Alla storia napoletana il nostro arrivava dopo anni di ricerche di letteratura comparata che avevano avuto come esito la pubblicazione di interessanti studi: sul Baretti; sulla storia della letteratura italiana dal Marino al Fogazzaro; e sulla ricezione di Shakespeare in Italia. La cultura italiana tout court non funge, però, solo da premessa alla storia di Napoli. Essa ne è anche la cornice ideale in cui inserirla, ed in questo senso è anche una garanzia per la scrittura, perché la preoccupazione dell'autore di non smarrire il riferimento alla prospettiva nazionale protegge la rappresentazione dai rischi di oleografismo, sempre in agguato contro chi si occupa di cose di Napoli. Vedi di più